Stampa questa pagina

Vico Equense. Matrimonio fuori dal Comune: prorogati i termini al 30 giugno

10 Giugno 2019 Author :  

Vico Equense - La Giunta, nelle scorse settimane, ha autorizzato i matrimoni civili fuori dal Comune. Dove? “Presso strutture ricettive ed edifici che siano di particolare pregio storico, architettonico, ambientale o artistico” purché siano individuati con apposito atto dell’esecutivo. Per arrivare alla definizione delle location, l’Amministrazione ha pubblicato un avviso aperto al fine di rendere possibile agli operatori di presentare la propria candidatura in qualsiasi momento. Poiché sono pervenute altre manifestazioni d’interesse dopo il primo termine di scadenza dell’avviso, il Comune ha deciso di prorogare i termini per la presentazione delle candidature, fissando come termine ultimo il 30 giugno 2019. Gli edifici e più in generale le ambientazioni dovranno essere “decorose e adeguate alla finalità pubbliche e istituzionali” e dovranno essere “concesse in comodato gratuito al Comune di Vico Equense, per tre anni, rinnovabili, previo accordo tra le parti.

Articoli correlati (da tag)