Sant'Antonio Abate. Sicurezza stradale, si intensificano i controlli con dispositivi elettronici

01 Giugno 2020 Author :  

Si intensificano i controlli sulla velocità veicolare, a tutela della sicurezza stradale. Gli stessi, vengono registrati da dispositivi elettronici, in compresenza del Corpo del Comando di Polizia Municipale, sulle strade cittadine ove risulta essere più alto il pericolo d’incidente a causa della circolazione stradale e della velocità degli automobilisti più volte registrata. Le postazioni di controllo elettronico della velocità, segnalate preventivamente con cartelli di avviso, saranno collocate nelle seguenti strade di Sant’Antonio Abate: Via Circumvallazione; Via Scafati; Via Stabia; Via S.Maria La Carità.

QUALE SARA’ IL LIMITE DI VELOCITA’ DA RISPETTARE?

Il limite di velocità nel centro urbano è di 50 Km/H, ma in ossequio alle circolari del Ministero dei Trasporti, tale velocità deve essere adeguata alle caratteristiche della strada. Per tale motivo, in tutte le strade sopracitate, dove a partire dal 31.05.2020 sarà rilevata la velocità, il limite fissato è di 40 Km/h, per la presenza di numerosi accessi, per la mancanza di itinerari pedonali o per la presenza di curve. Cosa succede se viene accertato che abbiamo superato i limiti di velocità? Che multa potrebbe arrivarci?
La sanzione cresce al crescere della differenza con l’aumento della velocità:  fino a 10 km/h superiori al limite: la sanzione amministrativa parte da euro € 41,00 fino ad € 168,00; oltre i 10 km/h e fino a 40 km/h superiori al limite: la sanzione amministrativa parte da € 168,00 fino ad € 674,00, con l’aggiunta della sottrazione di 3 punti sulla patente di guida; oltre 40 km/h e non oltre i 60 km/h: la sanzione amministrativa parte da € 527,00 fino ad € 2.108,00 con l’aggiunta della sottrazione di 6 punti sulla patente di guida e sanzione accessoria di sospensione della patente da 1 a 3 mesi; oltre 60 km/h: la sanzione amministrativa parte da € 821,00 fino ad € 3.287,00, con l’aggiunta della sottrazione di 10 punti sulla patente di guida e sospensione di quest’ultima per un periodo che va tra i 6 ed i 12 mesi.
Le sanzioni amministrative sono più alte per i neopatentati e per i conducenti professionali. Il sistema di determinazione delle multe ha una tollenza pari a 5 km/h fino a 100 km/h che sale al 5% sopra i 100 km/h. Per esempio, se il limite è di 40 km/h e viaggiamo a 45 km/h, non si infrangerà il codice della strada. Tale necessità di installare i dispositivi di controllo della velocità, si innesta in un meccanismo di tutela dell’incolumità di ogni singolo nostro concittadino, in particolare dei nostri giovani che più volte son stati sorpresi a superare i limiti imposti dal codice stradale.
Molto spesso la velocità viene idealizzata, intesa come segno di padroneggiamento del veicolo e scarica di adrenalina. Nella maggior parte dei casi, questa sensazione briosa s’interrompe d’improvviso ed entra a che fare con qualcosa di più grande, proprio come successo ieri sera nell’incidente tenutosi nella nostra cittadina. Molte famiglie si ritrovano spesso a subire delle perdite inattese ed il dolore s’imprime sulla pelle a vita.
Un’Amministrazione Comunale ha il dovere di effettuare qualsiasi intervento possibile affinché la sicurezza stradale sia tutelata ed è per questo che da oggi non sarà soltanto la tecnologia a monitorare la scelta di un conducente di spostarsi a velocità alta e pericolosa ma continuerà ad esserci anche la presenza fisica del Corpo del Comando di Polizia Municipale, specialmente negli orari serali. Ben allacciamo la cintura di sicurezza nelle autovetture ed i caschi sui veicoli a due ruote, rispettiamo i limiti di velocità ed abbandoniamo qualsiasi tipo di dispositivo elettronico durante la guida. La velocità non è divertimento, è sola e totale imprudenza e irresponsabilità.

Punto Stabia News

Punto Stabia News è un giornale online che si occupa del territorio tra Castellammare, i Lattari e la Penisola Sorrentina. 

CONTATTACI: 

redazione@puntostabianews.it

Via Nazionale, 84018 - Scafati

Tel. 3285848178