AdMedia

Vico Equense. Al via la piattaforma FamilySearch per trovare i propri antenati

17 Maggio 2019 Author :  

Vico Equense - L’Amministrazione comunale di Vico Equense ha aderito al progetto proposto dall’Archivio di Stato di Napoli, della onlus americana FamilySearch. Con un semplice click si potrà ricostruire il proprio albero genealogico o trovare un antenato. Sono migliaia i documenti presenti nell’archivio comunale che i volontari dell'associazione FamilySearch digitalizzeranno. Una volta ultimata tale operazione attraverso l'iscrizione gratuita, al sito degli antenati del Ministero (www.antenati.san.beniculturali.it) i cittadini potranno ricostruire la storia della propria famiglia. FamilySearch, nota come Genealogical Society of Utah (Società genealogica dello Utah) fondata nel 1894, si dedica alla preservazione dei documenti di famiglia e fornirà al Comune di Vico Equense copia gratuita delle immagini digitali, unitamente al rapporto cartaceo dell’acquisizione fotografica. L’Associazione si assume tutti gli impegni, spese incluse, per l’acquisizione digitale delle immagini dei registri archiviati svolgendo un controllo di qualità degli stessi secondo gli standard attuali, impegnandosi a garantire il rispetto dei limiti delle vigenti normative sulla privacy. Sono 4.745 i centri dell'associazione in tutto il mondo. FamilySearch in Italia collabora con la Direzione generale per gli Archivi italiana per digitalizzare e rendere consultabili online oltre 115 milioni di immagini di documenti provenienti dai registri di stato civile. Sono documenti storici contengono più di 500 milioni di nomi.

Punto Stabia News

Punto Stabia News è un giornale online che si occupa del territorio tra Castellammare, i Lattari e la Penisola Sorrentina. 

CONTATTACI: 

redazione@puntostabianews.it

Via Nazionale, 84018 - Scafati

Tel. 3285848178

 

 

Publica Blu Trasp2