Stampa questa pagina

Scarico piscine termali in mare, una denuncia a Ischia

04 Agosto 2020 Author :  
La Guardia Costiera di Ischia ha denunciato il titolare di uno stabilimento alla spiaggia dei Maronti per sversamento illecito di rifiuti: la sua struttura non disponeva dell'autorizzazione allo scarico dei reflui provenienti dalle piscine termali che finivano percio' direttamente in mare; nella stessa struttura i controlli effettuati sui reflui delle cucine e dei bagni hanno evidenziato la mancanza di documenti attestanti il corretto smaltimento dei rifiuti raccolti nelle fosse settiche. Gli uomini del comandante Meloni nelle scorse settimane hanno effettuato una serie di controlli in materia di scarichi e smaltimento rifiuti da parte di strutture turistico ricettive nei comuni di Ischia, Forio, Barano e Serrara Fontana in aree del litorale dove nei mesi scorsi erano state accertate alcune situazioni di potenziale inquinamento in mare, riconducibili a presunti scarichi non autorizzati. Presso un' altra struttura controllata sono state rilevate difformita' amministrative per la mancanza delle analisi di autocontrollo degli scarichi e per difformita' nella documentazione afferente lo smaltimento dei reflui; in questo caso, al titolare sono state elevate contestazioni amministrative per un ammontare di oltre 8.000 euro. Tutte le altre strutture sottoposte a controllo sono risultate conformi alle normative ambientali in materia di scarichi e smaltimento dei rifiuti.