Vico Equense si aggiudica la qualifica di “Città che legge” per il biennio 2020-2021

06 Luglio 2020 Author :  
Il Sindaco Buonocore: "Tante le attività svolte dalla biblioteca comunale, progetti di lettura ludica e creativa per i più piccoli, il protocollo d'intesa con Nati per Leggere, le rassegne culturali, le presentazioni di libri con autori presso le sedi storiche comunali" Il Comune di Vico Equense si aggiudica la qualifica di “Città che legge” per il biennio 2020-2021, avendo aderito tramite l'ufficio cultura allo specifico bando promosso dal Centro per il libro e la lettura del Ministero dei Beni e delle Attività culturali e del turismo. Un importante riconoscimento, che non solo qualifica la Città di Vico Equense fra i comuni d'Italia che svolgono meglio le attività culturali per favorire la crescita socio-culturale delle comunità urbane attraverso la diffusione della lettura come valore riconosciuto e condiviso, ma che darà la possibilità di partecipare ai bandi che il Centro per il libro e la lettura diffonderà nei prossimi mesi. "Tante le attività svolte dalla biblioteca comunale, progetti di lettura ludica e creativa per i più piccoli, il protocollo d'intesa con Nati per Leggere, le rassegne culturali, le presentazioni di libri con autori presso le sedi storiche comunali" ha commentato il Sindaco Andrea Buonocore, sono solo alcuni degli elementi che hanno reso possibile l'inserimento del Comune fra le "città che leggono" sotto l'egida del Ministero dei Beni Culturali. Sono 17 i comuni tra Napoli e provincia (su 858 totali in tutta Italia) che hanno ricevuto questa qualifica. #cittachelegge

Punto Stabia News

Punto Stabia News è un giornale online che si occupa del territorio tra Castellammare, i Lattari e la Penisola Sorrentina. 

CONTATTACI: 

redazione@puntostabianews.it

Via Nazionale, 84018 - Scafati

Tel. 3285848178