AdMedia

“I’ sto cca’", l'associazione Tutta n’ata storia apre le iscrizioni per il meeting dell’attivismo giovanile

21 Agosto 2019 Author :  

Cosa fanno i giovani per e sul territorio? Come si migliora la realtà in cui si vive? Chi sono questi giovani e cosa può scaturire dal loro incontro e confronto? Nasce per rispondere (anche) a queste domande “I’ sto cca’ – Meeting dell’attivismo giovanile”, iniziativa organizzata dall’a.p.s. Tutta n’ata storia in occasione del suo secondo compleanno, il prossimo 29 settembre, a Sant’Antonio Abate (NA); la location ufficiale è ancora in via di definizione.

Una mattinata aperta ai giovani under35 che, in gruppo o da soli, siano attivi all’interno della propria comunità e abbiano voglia di confrontarsi con altri giovani. L’iniziativa prevede momenti di dibattito su temi caldi che interessano la generazione coinvolta, ma anche occasioni di condivisione delle proprie esperienze di attivismo e ascolto di quelle altrui; l'idea di base è infatti che dallo scambio di idee ed opinioni si possano trovare soluzioni a problemi comuni e dare vita a progetti collettivi.

Le iscrizioni si sono aperte ieri e si chiuderanno il 19 settembre. Iscriversi al meeting è gratuito e semplicissimo: basta compilare l’apposito modulo online disponibile sui canali dell’associazione organizzatrice (WBSITE: www.tuttanatastoriasaa.it; FB: “Tutta n’ata storia – Associazione e Informazione”; INSTAGRAM: @tuttanatastoriaasseinfo). L'iscrizione non è obbligatoria ma darà diritto al badge per l'accesso prioritario all'area meeting, alla colazione di benvenuto, a gadget personalizzati e materiale informativo sulle tematiche affrontate durante l'evento.

Il presidente di Tutta n’ata storia Feliciana Mascolo dichiara: "I’ sto cca’ è un evento dedicato a associazioni, Onlus, gruppi informali, singoli attivisti… Non importa la forma in cui si opera, conta solo ciò che i giovani, come noi, fanno. Ecco perché non abbiamo voluto circoscriverlo nemmeno ad una zona geografica precisa. Che si lavori a livello locale qui a Sant’Antonio Abate o nei comuni più o meno lontani, o che ci si impegni a livello nazionale, non fa differenza. L’intenzione è quella di mettere insieme quante più esperienze diverse possibili, in modo che dal confronto nasca l’arricchimento reciproco. Un arricchimento che sia prima di tutto personale e che, di conseguenza, porti alla crescita dell’eventuale gruppo in cui si opera e della comunità in cui si vive".

Punto Stabia News

Punto Stabia News è un giornale online che si occupa del territorio tra Castellammare, i Lattari e la Penisola Sorrentina. 

CONTATTACI: 

redazione@puntostabianews.it

Via Nazionale, 84018 - Scafati

Tel. 3285848178

 

 

Publica Blu Trasp2