AdMedia

Turismo. Ferragosto in Campania, non c'è il tutto esaurito. Ecco i dati Otei/Abbac

14 Agosto 2019 Author :  
Ferragosto in Campania, non ci sarà il tutto esaurito nelle maggiori località turistiche. Lo rilevano i dati raccolti fino alle ultime ore,mediante contatti diretti con operatori e proiezioni portali online, dall'Otei Abbac L'Osservatorio turistici dell'associazione presieduta da Agostino Ingenito. Napoli con una media del 20% in meno rispetto all'overbooking degli anni scorsi, ma flessioni anche per il turismo balneare, pesano incertezze last second degli italiani e l'agguerita concorrenza dei Paesi area balcanica ( Albania, Croazia, Montenegro) Grecia e Spagna. Non danno segni di sofferenze le isole del Golfo come Capri anche se ad Ischia e Procida si punta al last second con ancora opportunità e offerte online . La Costiera Amalfitana mantiene alte percentuali anche se i disservizi su mobilità pesano non poco come per la Penisola Sorrentina adombrata dal rischio balneabilità dopo le rilevazioni dati Arpac. Calo previsto in alcune aree come quelle interne, come Sannio, Alta Irpinia anche del 25%. "Decisive le ultime settimane di agosto e prima decade di settembre per riequilibrare una stagione difficile e assai diversa rispetto al successo degli anni scorsi - dichiara il coordinatore nazionale Agostino Ingenito - La Campania è all'ottavo posto per presenze secondo le previsioni ma serve ormai lavorare ad una strategia di lungo corso e alla risoluzione di annose problematiche che restano tal quali come mobilità e sostenibilità" . Sperano in un recupero in Cilento e area litorale Flegreo e Domizio. Napoli frena ma tendenza di flussi in aumento a settembre per turismo culturale. Aumenta l'appeal delle soluzioni self contained , appartamenti con uso cucina, rispetto ad offerta camere in bed and breakfast ed affittacamere. Più italiani che stranieri ad agosto. Le positive previsioni meteo iper la seconda metà di agosto in Campania potrebbero favorire prenotazioni last minute per i prossimi tre fine settimana prima del rientro al lavoro da turisti italiani del Nord. Tra gli stranieri, cresce la presenza di americani e canadesi. Forbice ampia dei prezzi, dal low cost a meno di 50 euro a notte a camera doppia fino alle cifre a tripli zero ( anche 1500/2000 euro a settimana ) per case vacanze destinate a turismo luxury. Pesano tuttavia le carenze di servizi, affollamento aree portuali e stazioni e traffico in località balneari. Agostino Ingenito, presidente Abbac e coordinatore nazionale Otei : "Cogliere questi segnali per programmare azioni di ampio respiro con un cronoprogramma che punti a rafforzare servizi, qualificazione professionale, azioni anti abusivismo e infrastrutture e segmentare la domanda, cogliendo le richieste di turismo esperienzali, naturalistico e culturale per favorire autentica destagionalizzazione con maggiore rete con le altre regioni del Sud. Isolamento e carenza di programmazione favorisce altre mete pur con intensità di voli low cost a Capodichino.

Punto Stabia News

Punto Stabia News è un giornale online che si occupa del territorio tra Castellammare, i Lattari e la Penisola Sorrentina. 

CONTATTACI: 

redazione@puntostabianews.it

Via Nazionale, 84018 - Scafati

Tel. 3285848178

 

 

Publica Blu Trasp2