AdMedia

A Santa Maria la Carità due volontarie di cittadinanza spagnola e rumena grazie al progetto culturale "Volunteers for Peace"

29 Luglio 2019 Author :  
“Non siamo solo Italia ma sempre di più Europa”. Così l’assessore con delega alle politiche giovanili, alla cultura, allo spettacolo e allo sportello Europa, Mena Giordano, apre la conferenza stampa tenutasi questa mattina presso la Sala Consiliare in cui è stato dato il benvenuto a Santa Maria la Carità a Carmen e Laura, due volontarie di cittadinanza spagnola e rumena che soggiorneranno nel territorio sammaritano per circa 8 mesi, grazie al progetto culturale “Volunteers for Peace”, scritto dall’ associazione “Active youth for Europe” e approvato lo scorso maggio dall’Agenzia Nazionale Giovani. «L’orgoglio dell’Amministrazione è poter vantare la presenza a Santa Maria la Carità di un’associazione che si occupa di progettazione europea ma soprattutto di politiche giovanili che, oltre al volontariato puro, può apportare tanto al nostro comune sia nell’ambito sociale, ricreativo che culturale perché ci fa scoprire culture e idee di Paesi diversi dall’Italia grazie ai tanti ragazzi europei che vengono nel nostro territorio grazie ai progetti di Erasmus+ – commenta Mena Giordano - Promuovere forme di aggregazione ed integrazione giovanile è fondamentale perché significa che tanti giovani si impegnano a scrivere qualcosa di bello e a trasmettere agli altri la voglia di mettersi in gioco e fare qualcosa di buono nella nostra società – continua il neo assessore – Per quello che possiamo e che la burocrazia ci permette, cercheremo di stare vicini a queste realtà associative dando sostegno alle loro iniziative e contribuendo all’organizzazione degli eventi al fine di aiutare i giovani a restare e crescere a Santa Maria la Carità. L’obiettivo del mio assessorato è quello di creare sinergia tra il Comune e le varie associazioni locali e, soprattutto, di dare la possibilità ai giovani sammaritani di fare cose importanti nella loro realtà senza spostarsi nei comuni limitrofi». Presenta al tavolo dell’incontro anche il Presidente dell’associazione, Ferdinando Di Ruocco: «Gli obiettivi principali dei nostri progetti sono quelli di promuovere l’idea di solidarietà e volontariato, lo sviluppo personale e sociale dei volontari nonché acquisire maggiori competenze nel lavoro con i giovani mettendo in campo diverse iniziative e attività di svariato genere – dichiara entusiasta - Abbiamo già organizzato un corso di lingua spagnola che la nostra volontaria madrelingua terrà gratuitamente ed altri che presenteremo dopo l’estate. Ciò sottolinea quanto sia importante la forma di volontariato europeo da noi promossa non solo per la nostra associazione ma per l’intera cittadinanza e le altre realtà associative del nostro territorio». Laura, ragazza di origine spagnola, ha dato infatti il suo contributo anche alla Sagra della melanzana, evento clou del Luglio Sammaritano: «è stata un’esperienza fantastica – commenta sorridente - Le persone qui sono adorabili, mi hanno aiutato a conoscere meglio la cultura italiana e il cibo napoletano. Ora ci prepariamo per organizzare i progetti che svilupperemo nei prossimi mesi» - le fa da eco Carmen, volontaria rumena arrivata a Santa Maria sabato pomeriggio.

Punto Stabia News

Punto Stabia News è un giornale online che si occupa del territorio tra Castellammare, i Lattari e la Penisola Sorrentina. 

CONTATTACI: 

redazione@puntostabianews.it

Via Nazionale, 84018 - Scafati

Tel. 3285848178

 

 

Publica Blu Trasp2