AdMedia

A Sant'Agnello aumenta la tassa di soggiorno

09 Maggio 2019 Author :  

A Sant’Agnello aumenta l'Imposta di soggiorno per la nuova stagione turistica. E’ entrato in vigore il tariffario 2019 che prevede aumenti per tutte le strutture ricettive di Sant’Agnello. L’aumento, stabilito dall'amministrazione comunale, in media è di 50 centesimi di euro a pernottamento per ogni ospite. Si tratta di soldi che gli operatori ricettivi inizialmente riscuotono dai turisti e che devono versare all’ente. Nel dettaglio, l’imposta è di 1,50 euro per gli alberghi a tre stelle. Si passa a due euro per gli hotel a quattro stelle mentre si arriva a tre euro al giorno per le strutture di lusso. Per villaggi turistici e campeggi c’è una classificazione unica con la quota che ammonta a un euro al giorno. E’ invece di 1,50 euro l’imposta riservata agli agriturismi, due euro invece per i residence. Rimane ad un euro, invece, la quota di tassa riservata quotidianamente per gli ospiti degli ostelli. Aumento invece quantificato in due euro per bed and breakfast professionali e non professionali, affittacamere professionali e non professionali, case per vacanze, case per ferie, case religiose di ospitalità. Intanto, su input del sindaco Sagristani, gli uffici municipali stanno lavorando sodo per recuperare le quote non versate nelle passate stagioni turistiche.

Punto Stabia News

Punto Stabia News è un giornale online che si occupa del territorio tra Castellammare, i Lattari e la Penisola Sorrentina. 

CONTATTACI: 

redazione@puntostabianews.it

Via Nazionale, 84018 - Scafati

Tel. 3285848178

 

 

Publica Blu Trasp2