AdMedia

Capodanno: Sorrento col pienone, no fuochi a mare per vento

02 Gennaio 2019 Author :  

Un Capodanno con il tutto esaurito in Penisola sorrentina, sia nelle strutture alberghiere che extra alberghiere. Per Costanzo Iaccarino, responsabile della Federalberghi "queste feste natalizie hanno confermato Sorrentocome luogo preferito per le vacanze di questo periodo". Lo conferma anche Gino Acampora, responsabile nazionale dell'agenzia internazionale Tui: "abbiamo avuto tantissimi italiani, la maggior parte dei nostri ospiti che, anche se per un breve periodo, dai 2 ai 3 giorni, ha scelto la citta' di Torquato Tasso. Presenti anche inglesi e tedeschi oltre a turisti della Corea e giapponesi". Un flusso di vacanzieri che poi si e' riversato nei ristoranti di Sorrento che hanno lavorato a pieno ritmo sia negli altri giorni che nella serata del 31 dicembre con i veglioni.Sorrento ha offerto per tutti uno spettacolo in piazza Tasso. Con un brindisi dopo la mezzanotte. Il sindaco Giuseppe Cuomo ha preferito annullare i fuochi d'artificio visto il mare mosso e il forte vento che c'e' stato nella notte. Infatti la piattaforma a mare non consentiva la sicurezza per lo svolgimento. Non sono mancati pero' i botti, fino all'una, a dispetto delle ordinanze dei sindaci di quattro dei sei centri (Massa Lubrense, Sant'Agnello, Piano di Sorrento e Vico Equense) che li avevano vietati. Ma, per fortuna, non ci sono stati feriti. Chiuso il 2018 si guarda all'anno nuovo. Le previsioni della stagione turistica del 2019 si presentano buone anche se per Gino Acampora "molto dipendera' dalla decisione definitiva sulla Brexit, i flussi inglesi rappresentano oltre il 60 per cento del nostro mercato. Ma siamo fiduciosi che tutto si chiarisca".

Punto Stabia News

Punto Stabia News è un giornale online che si occupa del territorio tra Castellammare, i Lattari e la Penisola Sorrentina. 

CONTATTACI: 

redazione@puntostabianews.it

Via Nazionale, 84018 - Scafati

Tel. 3285848178

 

 

Publica Blu Trasp2