Piano di Sorrento. L’associazione cinofila a rischio “sfratto”

31 Ottobre 2017 Author :  

PIANO DI SORRENTO. A Piano di Sorrento si è tenuto un incontro voluto da quanti rifiutano l’idea di dover rinunciare ad un servizio che, per la sua tipologia e per gli importanti risultati raggiunti in questi ultimi anni, rappresenta una preziosissima risorsa per il territorio, unica nel suo genere. Si tratta dell’associazione cinofila sportiva Canis Sapiens, alla quale, dal 2013, il Comune di Piano di Sorrento ha concesso l’uso della piccola struttura sportiva di Pozzopiano. Tale concessione, però, scadrà il prossimo dicembre e ciò rende incerte le sorti dell’associazione che negli ultimi anni si è distinta a livello nazionale per l’alto livello di preparazione dei cani, della loro integrazione nella società e del prezioso contributo che possono offrire, attraverso un’adeguata preparazione, ai diversamente abili quanto a soggetti in via di recupero. Il Comune di Piano di Sorrento, nonostante la battaglia legale che negli anni passati terminò con la decisione di abbandonare quella struttura, oggi vuole riservarsi la possibilità di ricollocare in quegli spazi attività diverse da quelle offerte dalla Canis Sapiens.

Punto Stabia News

Punto Stabia News è un giornale online che si occupa del territorio tra Castellammare, i Lattari e la Penisola Sorrentina. 

CONTATTACI: 

redazione@puntostabianews.it

Via Nazionale, 84018 - Scafati

Tel. 3285848178