Santa Maria la Carità. Gasolio di contrabbando, nei guai 48enne del posto

14 Giugno 2018 Author :  

Pizzicato a trasportare un carico di gasolio, pari a circa 3 mila litri in tutto risultato di contrabbando. Per questo motivo nella mattinata di ieri è stata posta sotto sequestro una cisterna fermata in via Bardascini nella periferia della città sammaritana. L'operazione è stata effettuata dai militari della guardia di finanza di Castellammare, agli ordini del capitano Salvatore Della Corte. Nel corso di una straordinaria attività di controllo del territorio, i finanzieri hanno fermato la cisterna ad un posto di blocco. Alla guida c'era un 48enne della provincia. che è stato immediatamente denunciato a piede libero dai militari delle fiamme gialle. Oltre al can co di gasolio di contrabbando.

Il sequestro

I finanzieri hanno sequestrato anche un impianto di erogazione non omologato. situato sempre nella periferia di Santa Maria la Carità. Purtroppo quello del gas di contrabbando - e dei susseguenti rifornitori abusivi - è un fenomeno sempre più diffuso nell'area sud di Napoli. Quello di via Bardascini è infatti, soltanto l'ultimo sequestro di una lunga serie cominciata qualche mese fa con i controlli a tappeto a Castellammare e a Sant'Antonio Abate. L'attività delle forze dell'ordine proseguirà anche nei prossimi giorni per scoraggiare un'attività che nelle ultime settimane starebbe riprendendo vigore sui Monti Lattari.

Punto Stabia News

Punto Stabia News è un giornale online che si occupa del territorio tra Castellammare, i Lattari e la Penisola Sorrentina. 

CONTATTACI: 

redazione@puntostabianews.it

Via Nazionale, 84018 - Scafati

Tel. 3285848178