Vico Equense. Riapre la strada per il Monte Faito dopo 5 mesi

16 Aprile 2018 Author :  

Finalmente una buona notizia per i residenti e i titolari delle attività turistico -ricettive della zona del Monte Faito: la situazione di isolamento, durata oltre cinque mesi, sta per finire. Per la giornata di venerdì prossimo, infatti, è prevista la riapertura della carreggiata dell’ex Statale 269 che conduce alla vetta. Una decisione attesa dallo scorso 6 novembre, quando a causa delle forti piogge ci fu uno smottamento , con pietre e fango che invasero la strada, provocandone la chiusura. Stamane inizieranno le operazioni per rimuovere il materiale franato dal costone roccioso. È ora che «anche la Città Metropolitana deve fa re la sua parte», avverte il sindaco di Vico Equense, Andrea Buonocore. 

I fondi

Il Comune, infatti, ha garantito i primi interventi emergenziali dopo il crollo, mentre il resto dei lavori sono stati resi possibili grazie allo stanziamento di 75mila euro da parte della Regione Campania, proprietaria della strada assieme alla Regione stessa. L’amministrazione comunale di Vico Equense ha deciso di accollarsi la vigilanza e il controllo per rendere possibile la riapertura della strada. «Per noi rappresenta un sacrificio, perché dovremo impiegare uomini e mezzi per sorvegliare la via quando c’è qualche allerta meteo», spiega ancora Buonocore.

Punto Stabia News

Punto Stabia News è un giornale online che si occupa del territorio tra Castellammare, i Lattari e la Penisola Sorrentina. 

CONTATTACI: 

redazione@puntostabianews.it

Via Nazionale, 84018 - Scafati

Tel. 3285848178