AdMedia

Ischia, abusi: sequestri a un ristorante della “Scarrupata”

Author :  

Scattano i sigilli in uno dei luoghi più suggestivi di Ischia: blitz di ufficiali ed agenti di polizia giudiziaria dell’ufficio circondariale marittimo alla cosiddetta “Scarrupata”, nel territorio del Comune d’Ischia, dove sono stati sequestrati impianti, strutture e aree di un ristorante sul mare.

L’operazione, che ha dato esecuzione a un decreto di sequestro preventivo emesso dal Gip del tribunale di Napoli su richiesta della Procura: i reati contestati ai titolari dell’esercizio sono relativi all’occupazione abusiva di demanio marittimo e realizzazione abusiva di opere entro il limite di 20 metri dal confine demaniale marittimo comportante una sostanziale modifica dello stato dei luoghi in aree sottoposte a vincolo paesaggistico in assenza dei titoli previsti. Le indagini sono state effettuate dalla guardia costiera di Ischia, al comando di Alessio De Angelis, e con il coordinamento della V sezione reati ambientali della Procura: è dunque risultata l’occupazione abusiva ed arbitraria di aree del demanio marittimo “in difformità – come si legge in una nota - rispetto a quanto riportato nelle planimetrie della concessione demaniale marittima rilasciata dal Comune di Barano d’Ischia”.

Punto Stabia News

Punto Stabia News è un giornale online che si occupa del territorio tra Castellammare, i Lattari e la Penisola Sorrentina. 

CONTATTACI: 

redazione@puntostabianews.it

Via Nazionale, 84018 - Scafati

Tel. 3285848178

 

 

Publica Blu Trasp2